Quando non dovresti usare l’impastatrice

Le impastatrici sembrano essere state create per facilitarci la vita in cucina, specie con gli impasti di pizza, pane, pasta fresca e lievitati in genere. Gli stessi che, diciamoci la verità, richiedono un certo sforzo oltre che tempo prezioso. Ma l’impastatrice è davvero così indispensabile come sembra? Insomma, esistono dei casi nei quali non dovresti usarla?

Questo è sicuramente l’interrogativo che, chiunque sia interessato a panificazione e pasticceria, si pone. Comprare una impastatrice, così come ordinare una planetaria on line, è parecchio allettante se abbiamo una passione sfrenata per le arti bianche (cosa che, diciamo pure la verità, la pandemia ha contribuito a mettere addosso a molti).

Ma vale la pena cedere alla tentazione di acquistare un’impastatrice lasciandosi lusingare, magari, da un significativo sconto che ne rende il prezzo irresistibilmente economico (e Amazon, in questo, ci sa fare più di qualunque altro e-commerce) o meglio soprassedere? Su questo può sicuramente incidere sapere quando sia consigliabile usare una impastatrice planetaria e quando invece sia meglio affidarsi al vecchio caro olio di gomito.

Ultimo aggiornamento il Maggio 20, 2022 8:21 am

Quando non usare l’impastatrice

Le impastatrici sono strumenti potenti e versatili. Dotate di una ciotola più o meno capiente e, nel caso delle planetarie anche di vari accessori (come il gancio, la frusta, la farfalla), ci permettono non solo di impastare, ma anche di mescolare e montare (la panna, la maionese, gli albumi a neve, ad esempio). Eseguono, insomma, lo “sporco” lavoro in nostra vece. Ma, nonostante questo, sappiate che non sono indispensabili, soprattutto se amate mettere le mani in pasta.

Impastare gli ingredienti a mano, infatti, può dare maggiore precisione e controllo. Inoltre, diciamoci la verità, quanta soddisfazione si prova immergendo le mani nella farina? In alcuni casi, poi, sarebbe meglio non usarle. Ad esempio:

  • Quando si vuole fare la pasta fresca. L’impasto è duro, compatto e poco idratato. Molto meglio ripiegare sulle proprie mani oppure su una macchina per la pasta fresca.
  • Quando si vuole evitare di surriscaldare gli impasti. La velocità, combinata con l’azione meccanica del gancio, tende a fare riscaldare la ciotola che, a sua volta, influenza la temperatura dell’impasto. Cosa che può avere ripercussioni negative sul buon esito della ricetta.

In definitiva, a seconda di cosa si abbia intenzione di impastare, ogni metodo può avere vantaggi e svantaggi.

 

impastatrice

 

Qual è la miglior impastatrice planetaria economica

Prima di passare ai nostri consigli, è bene chiarire come, nonostante li si usi spesso come sinonimi, i due elettrodomestici non siano esattamente la stessa cosa. La differenza tra impastatrice e planetaria sta nel fatto che la planetaria è un tipo di impastatrice, meno economica e più versatile della prima. L’impastatrice è molto utile per impastare pane e pizza, ma una differenza importante la fanno le fruste. Queste influiscono molto sulla resa dell’impasto.

Tornando a noi, una delle migliori, se non la migliore, planetaria in circolazione è la Kitchen Aid. Un prodotto non economico, è vero, ma che potendo usufruire di una delle tante promozioni che si verificano nel corso dell’anno tra Black Friday, Cyber Monday e sconti di Natale – su Amazon così come sugli altri siti – è possibile portarsi a casa ad un prezzo abbordabile (perlomeno nell’ottica del miglior rapporto qualità prezzo). Più economica, ma non di molto, è l’impastatrice Kenwood chef. Anche questa, una garanzia.

 

impastatrice

 

Impastatrici su Amazon, le migliori offerte

Quanto costa un’impastatrice ad uso domestico? Come ben sappiamo, il costo delle impastatrici non è sempre economico, ma chi abbia intenzione di acquistarne una, può fare una capatina su Amazon. Qui, le offerte sono in continuo aggiornamento. Il consiglio è quello di inserire la propria preferita nella lista desideri e tenersi aggiornato sulle variazioni di prezzo. Con solo un po’ di pazienza, è possibile comprare/ordinare una buona impastatrice per pane e pizza a prezzi assolutamente ragionevoli. Anche se, ci teniamo a ricordarlo, un’impastatrice economica non sempre è un buon affare, sempre meglio affidarsi alle migliori marche e leggere attentamente tutte le recensioni.

 

Impasto a mano o con impastatrice?

 

Alla luce di quanto detto, quindi, è meglio preferire l’impasto a mano o con l’impastatrice? Questa può sostituire l’olio di gomito? E’ chiaro come una macchina per impastare faccia un ottimo lavoro nello sviluppo della maglia glutinica ma, né la planetaria, né l’impastatrice riescono perfettamente a riprodurre il movimento dell’impasto manuale. Una valida analisi la trovate in questo video.

La redazione di Italy Food 24 si compone di Marta, Francesco e Roberta, appassionati del Food & Beverage nato sotto la bandiera del tricolore. E’ seguendo questa passione che ogni giorno vanno alla ricerca delle notizie più succose – è il caso di dirlo - per poi verificarle, approfondirle e infine raccontarle in modo completo e accattivante.

Se vuoi entrare in contatto con noi scrivici senza esitazioni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi