CLAI: lo strolghino allo zenzero e lo strolghino al tartufo nero

salumi

Clai è la sigla di Cooperativa Lavoratori Agricoli Imolesi: un’impresa che opera sul territorio emiliano con la collaborazione di ben 256 soci. Nel tempo si è specializzata nella produzione di carni bovine e suine e dei salami artigianali, tra cui spicca l’eccellenza dello strolghino, nelle sue varianti aromatizzate allo zenzero e al tartufo nero estivo, oltre a quello classico.

Lo strolghino è il tipico salame emiliano dal sapore molto delicato e dall’aspetto estremamente sottile, motivo per cui richiede una stagionatura di soli 20 giorni. Nonostante i tempi ridotti, è molto semplice da pelare. E’ prodotto con carni magre di prima scelta e di elevata qualità, esclusivamente di origine italiana che derivano dalla rifilatura del culatello e del fiocco di prosciutto crudo. Hanno un diametro di circa 35 millimetri, un peso di 120 grammi e una lunghezza di 15 centimetri. Vengono realizzati e venduti in confezioni singole con atmosfera protettiva per garantirne la conservazione e il rispetto di tutte le caratteristiche intrinseche. Assaggiandolo si resta colpiti dalla sua dolcezza ed è per questo motivo che si adatta sia ad aperitivi e antipasti, sia come semplice spuntino e spezzafame.

Il nome “strolghino” deriva dal verbo dialettale emiliano “strolgare” che significa indovinare. Questo salume, infatti, in passato veniva utilizzato come forma di controllo della stagionatura dei salami di dimensioni maggiori.

Nel tempo CLAI ha creato degli strolghini davvero particolari: quello allo zenzero e quello al tartufo nero estivo.

La scelta di aggiungere la radice dello zenzero all’impasto dello strolghino è nata dal desiderio di creare un prodotto unico, dal sapore accentuato, aromatizzato e quasi piccante. Lo zenzero, poi, viene utilizzato ormai in molte ricette anche della nostra tradizione culinaria perché è in grado di esaltare e arricchire ogni sapore. Negli ultimi anni è diventato un ingrediente alla moda, apprezzato soprattutto per le sue note speziate. Lo strolghino allo zenzero viene utilizzato soprattutto nella preparazione di aperitivi e antipasti, in abbinamento a dei vini freschi e fruttati. Viene realizzato sia utilizzando la radice fresca, sia quella secca in polvere. Nel primo caso si ottiene un salume più delicato, nel secondo un prodotto dalle note aromatiche molto più spinte e accentuate. Solo così CLAI può andare incontro alle esigenze e ai gusti di ogni singolo cliente.

Molto raffinato e apprezzato è lo strolghino al tartufo nero estivo. Per la sua produzione viene utilizzato solo il tartufo nero che cresce tra i 100 e i 1000 metri nelle foreste di conifere perché dona una connotazione davvero deliziosa al prodotto finale. Il tartufo viene aggiunto all’impasto in sottili scaglie perché si possa amalgamare perfettamente alle carni. Ha un profumo molto delicato che per certi aspetti ricorda quello del fungo porcino. Nell’impasto dello strolghino esprime tutta la sua connotazione e peculiarità portando alla realizzazione di un salume ricco e davvero interessante, perfetto per la preparazione di crostini e taglieri di salumi e formaggi freschi.

Pur essendo salumi tipici della cultura culinaria emiliana, sono ormai diventati dei must in ogni regione. Da provare, infatti, ad esempio i supplì con mozzarella e strolghino al tartufo nero della cucina laziale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi