27° edizione di Cantine Aperte. Poggio Del Moro apre le sue cantine al pubblico

27° edizione di Cantine Aperte. Poggio Del Moro apre le sue cantine al pubblico

A Chianciano Terme, in provincia di Siena, Domenica 16 Maggio ci sarà la 27esima edizione di Cantine Aperte (un evento che è nato grazie al Movimento per il Turismo che in questo modo ha cercato di promuovere la cultura del bere non solo vino di qualità ma anche nel farlo responsabilmente, oltre a cercare di farlo conoscere a più persone possibili) dove l’Azienda Poggio del Moro apre le porte, in modo totalmente gratuito e senza prenotazione, delle sue cantine al pubblico a cui sarà permesso di degustare il vino, di conoscere il prodotto grazie alla possibilità di effettuare una visita guidata dell’azienda, acquistarne le etichette e infine di  visitare una mostra che come tema principale tratta quello della femminilità.

In cosa consiste l’evento di Cantine Aperte

Dal 1993 fino ad oggi tutte le cantine associate al Movimento del Turismo del vino aprono, nell’ultima Domenica del mese di Maggio, le porte al pubblico in modo tale da riuscire a creare un contatto molto più diretto con tutte quelle persone che sono appassionate di vini. Infatti l’evento Cantine Aperte non solo è uno dei più conosciuti nel nostro paese ma ogni anno vede avvicinarsi alla scoperta dei territori italiani del vino sempre più turisti, perché all’interno delle aziende non avvengono solo la degustazione e l’acquisto delle etichette ma sono anche consentite delle visite guidate alle cantine, che concedono di apprendere i segreti della vinificazione e dell’innaffiatura.

La mostra

Due giovani artisti appartenenti alla PA.Nova Gallery di Milano, Enrico Mancini e Marco Rubebba, in occasione dell’evento Cantine Aperte hanno realizzato per l’azienda vinicola di Poggio del Moro una mostra che concettualmente supera tutte le idee che generalmente si hanno sulla galleria d’arte moderna, in quanto è stato deciso di dare visibilità a fotografi, designer e scultori che provengono da ogni angolo del mondo e che sono stati in grado di realizzare una serie di sculture di tessuto e di resina con un fascino senza tempo.

L’Azienda di Poggio del Moro

Situata nel cuore della Toscana, ovvero a Chianciano Terme in provincia di Siena, l’Azienda vinicola Poggio del Moro (di proprietà della signora Tania) ha un’estensione di 50 ettari di terreno che comprendono il bosco, le viti, gli ulivi e i seminativi, inoltre è anche dotata di un corpo centrale al cui interno sono presenti una sala d’innaffiatura, una sala d’invecchiamento, la visantaia e infine una sala dedicata alla degustazione del vino in occasione sia di eventi privati sia degli eventi, tipo Cantine Aperte, che sono aperti al pubblico.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi