I segreti della vinificazione a Trani

I segreti della vinificazione a Trani

Nella città di Trani, gli assaggiatori di ONAV, ci presentano 16 vini rosati raccontando in una cornice da sogno, i loro segreti. L’appuntamento è per lunedì 27 maggio 2019 alle ore 19:00 all’esterno di Palazzo Filisio Hotel Regia Restaurant a Trani, dove potrete godere del tramonto sul mare all’ombra della famosa cattedrale della città. In caso di maltempo, la manifestazione si terrà ugualmente all’interno di Palazzo Filisio Hotel Regia Restaurant.

Vino rosato

Un aumento significativo della produzione e del consumo

I vini rosati stanno prendendo sempre più piede e finalmente ottengono il loro posto di diritto, accanto ai vini classici rossi, bianchi e spumanti. La qualità offerta è sempre maggiore, visto il nuovo successo di queste produzioni. Le vendite e il consumo sono in costante aumento, consumati sia durante gli aperitivi che a pasto. La regione Puglia è sempre stata votata alla produzione di questi vini, offrendo DOC e sempre più DOCG.

La tecnica del salasso e le vendemmie diversificate

Nella regione Puglia, si è deciso di mantenere un’antica tecnica detta del salasso: durante la produzione del vino rosso, viene prelevato il mosto ottenendo un fresco rosato. Questa complicata tecnica è stata abbandonata per la produzione di questo tipo di vino, perché molto lunga a favore della più celere vinificazione con un breve contatto sulle bucce.

Altra novità è la scelta dell’uva più adatta fin da prima che essa venga colta. Spesso si dice che il vino rosato nasce in campagna, scegliendo apposite vigne che verranno vendemmiate con breve anticipo, in modo da preservare la freschezza delle uve più adatte.

Le cantine che presenteranno i loro vini, sono tutte pugliesi che utilizzano le tecniche appena descritte: Agricole Vallone, Azienda Agricola Tor De’ Falchi, Cantine Cardone, Cantine Rivera, Cantine Spelonga, Conti Zecca, Giancarlo Ceci Agrinatura, Giovanni Aiello, Leone de Castris, Masseria Faraona, Michele Calò & Figli, Tormaresca, Torrevento, Varvaglione, Villa Schinosa e Vinicola Palamà.

ONAV

L’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino ed i molti eventi

L’ONAV ogni anno offre moltissimi eventi, il suo calendario è molto ricco anche per i prossimi mesi. Tolta la pausa estiva, si sfrutterà la bella stagione e saranno offerte visite guidate sul territorio. Si mira a far conoscere le nuove attività vitivinicole aprendo le cantine, mantenendo costantemente aggiornamenti del profilo professionale dei soci. A partire da ottobre, saranno aperti per tutti, corsi che puntano a far conoscere l’interessante e vasto mondo enologico. Non sarà richiesta nessuna esperienza, dato che lo scopo è prevalentemente divulgativo, facendo conoscere ed apprezzare la qualità ed i valori culturali, storici e sociali, senza nascondere alcuni punti d’ombra e difetti di questo mondo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi