Caffè Vergnano. I diversi modi per accompagnare il caffè.

Diversi Vergnano Consumi Accompagnare Modi Degustazione .
Il vero intenditore si fa portare un bicchierino di acqua con ghiaccio insieme al caffè e beve prima l’una e poi l’altro: così, il gusto del caffè bollente sarà ancora più forte e persistente. Insieme alla tazzina di caffè, di solito, si serve lo zucchero, bianco o di canna: in molti amano infatti mitigare l’amaro mescolando insieme un po’ di zucchero.
Un’alternativa molto apprezzata è il miele, che dolcifica in maniera naturale e con importanti benefici nutritivi. È inoltre sempre un gesto molto gradito portare un piccolo bricco di latte, freddo o caldo, per completare il caffè. I più golosi non resisteranno se si accompagna al caffè una piccola vaschetta di panna; il gusto morbido e dolce del caffè “alla viennese” è una vera tentazione. Chi invece non vuole rinunciare a sentire il sapore deciso del caffè, ma preferisce un retrogusto in bocca più dolce, può far seguire al caffè un piccolo cioccolatino. Si tratta di un contrasto di sensazioni forte e immediato, ideale per una veloce pausa caffè davvero energizzante. Un tocco di eleganza in più sarà rappresentato dall’abbinare cioccolatini contenenti pregiati chicchi di caffè o raffinate nocciole.
Tantissime sono le occasioni per concedersi un caffè e altrettanti sono i modi per accompagnare la nostra tazzina di caffè. Ecco 7 idee per ogni diverso momento:

• per improvvise visite a casa offriamo un buon caffè con secca
• agli ospiti speciali serviamo il caffè con torte con ripieno di cioccolato e mandorle
• a metà mattina possiamo accompagnare il caffè con frutta secca o cereali
• per premiarci ogni tanto facciamo aggiungere vicino alla nostra tazzina un goloso bignè
• d’estate, piccoli cioccolatini al cocco danno un tocco esotic
• nelle giornate più calde completiamo il caffè con una pallina di
• per terminare spensierate cene tra amici possiamo servire, insieme al caffè, un buon liquore.

È facilissimo realizzare anche a casa piccoli biscotti da caffè da tenere pronti per ogni occasione. Sono sufficienti farina, burro, zucchero, uova (presenti in ogni cucina), per preparare ottimi biscotti morbidi, da conservare in una scatola di latta vicino alla moka. Un piccolo biscottino da mangiare in un sol boccone dopo il caffè può diventare anche una piacevole abitudine quotidiana. Meno frequentemente il caffè è accompagnato da cibi salati, ma non è un abbinamento impossibile. Soprattutto chi ha l’abitudine di fare colazioni abbondanti ad alto contenuto proteico può abbinare il caffè, magari lungo o americano, con fette di tostato, insaccati, omelette o torte salate.
Il caffè si accompagna soprattutto con due chiacchiere. Si può misurare un’amicizia da quanti caffè si sono bevuti insieme: in piedi al bancone del bar, seduti al tavolo della nostra cucina o in un angolo durante una pausa. Appena incontriamo una persona che non vediamo da tanto tempo viene subito spontaneo dire: “Ci prendiamo un caffè insieme?” E così, in due minuti, sintetizziamo gli ultimi della nostra vita e le riflessioni più ricorrenti. Ecco, un caffè, un amico e due
http://blog.caffevergnano.com/lifestyle/